Al contrario di come potrebbe sembrare, lavorare come traduttori non è mai così semplice e una delle molteplici ragioni è proprio la traduzione dei modi di dire e del linguaggio figurato.

Sono molte le difficoltà che si possono incontrare nel cammino della trasformazione da una lingua all’altra, ma ciò che conta, più della trasposizione del significato delle singole parole, è l’integrità del messaggio.

Pur usando termini completamente differenti rispetto alla lingua originale, si riesce lo stesso a trasferire nella mente del lettore finale il concetto che il mittente del messaggio avrebbe voluto far arrivare.

L’esempio lampante di questo concetto è la traduzione dei modi di dire in spagnolo.

Come saprai, se leggi spesso i miei articoli o mi segui su Facebook, Linkedin o Instagram, il mondo della traduzione dei modi di dire in spagnolo mi affascina molto. Perché?

Semplice… Perché ogni modo di dire racconta una storia. E molto spesso, questa storia attraversa i confini delle nazioni, e possiamo ritrovarla anche molto, molto lontano.

Traduzione dei modi di dire in spagnolo: il mio progetto “Le parole sono importanti”

Da ormai qualche mese, dedico il venerdì a scoprire quali retroscena si celano dietro le parole, in particolare proverbi e modi di dire in spagnolo.

Puoi trovare qui tutti i modi di dire esaminati finora, e aggiornati ogni settimana: “Le parole sono importanti: modi di dire spagnoli e molto di più”.

Se ognuna di queste “frasi fatte” nasconde molto più di quanto apparentemente non sembri, l’incarico del traduttore si fa ancora più complicato. Perché non basta tradurre parola per parola, se si deve trovare l’equivalente nella lingua di destinazione di un “intero mondo”. Si sa, i modi di dire appartengono spesso alla cultura popolare, a volte derivano da usanze contadine, lontane nella storia, sono legati a concetti desueti o passati di moda. Ma se restano nella lingua corrente, evidentemente è perché portano con sé un messaggio particolare, importante, o evocano alla mente un’immagine molto più colorita delle semplici parole.

Per fare un esempio in italiano: “Sono arrabbiato!” sono due parole che descrivono una situazione, una sensazione, e ci comunicano uno stato. Ma “Ho un diavolo per capello!”, è davvero tutta un’altra storia.
Chi ci ascolta ci immagina già con i diavoli che spuntano dalla testa!
 Non è qualcosa di completamente diverso? Eppure, il significato è “più o meno” lo stesso.
Anche Umberto Eco, infatti, titola il suo libro sulla traduzione “Dire quasi la stessa cosa”.
Quel quasi, lavorando nel mondo della traduzione, non ci stupisce affatto.

Vuoi approfondire leggendo libri in tema?
Leggi qui:  Ti consiglio 5 libri da traduttori

Un esempio di traduzione efficace in spagnolo

Come tradurre “Ho un diavolo per capello!” in spagnolo?

Possiamo semplicemente dire “Sono arrabbiato!”, oppure andremo a cercare un corrispondente, qualcosa che, anche se non letteralmente, ci comunichi la stessa rabbia indiavolata?
Naturalmente, se vogliamo fare il nostro lavoro al meglio, propenderemo per la seconda opzione. E quindi “Tengo un enfado de mil demonios”, anche se non menziona i capelli, trasmette la stessa carica emotiva, non ti sembra?

Hai altre idee su come tradurre questa frase, o altri esempi di concetti simili?
Vediamoli insieme, ogni venerdì, sui miei canali social. Oppure commenta qui sotto!
Ti aspetto!

Sono Lourdes Miranda, professionista traduttrice dal 2007. Sono specializzata in marketing e localizzazione di prodotti multimediali (siti Web, software e videogiochi). Scrivimi o chiamami per parlare della tua traduzione in spagnolo: ti aiuterò ad espandere il tuo business all’estero nel modo più efficace!

Scopri il mio Webinar per TranslaStars

Leave a comment

logo piccolo miranda translation

Traductora y Localizadora IT-EN>ES
VAT N.: 03657260547
Miembro Asetrad N.° 3022

logo-asetrad-lourdes-miranda-translation

Copyright © 2019 Miranda Translation. All rights reserved.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap